Il tuo sito è Responsive?? Perchè altrimenti rischi di essere tagliato fuori da Google.

Responsive_Website_Design

Se hai un sito, un Blog,  un eCommerce ti consigliamo di controllare come viene visualizzato dai dispositivi come smartphone o tablet.

Infatti a partire dal 21 aprile 2015 Google lancia ufficialmente una grande novità in campo SEO (Search Engine Optimization): i siti web ottimizzati per la navigazione da Smartphone e Tablet (in generale da dispositivi mobile) saranno premiati nei criteri di indicizzazione di Google.

Se non sai come verificare se il tuo sito è Mobile-Friendly copia il tuo URL e inseriscilo qua Clicca qui

Google dichiara che a partire dal 21 aprile il mobile-friendly è un segnale di posizionamento

Ps. Se ritieni che non ci siano impatti per il Tuo Business perché non vendi direttamente ai Consumatori Ti sbagli! E Ti invitiamo a leggere comunque con attenzione tutta la News e a contattarci per approfondimenti!

Google infatti dichiara: “A partire dal 21 aprile espanderemo l’utilizzo dell’ottimizzazione per dispositivi mobili come segnale di posizionamento. Questo cambiamento avrà effetti sulle ricerche mobile in tutto il mondo e in tutte le lingue e avrà un significativo impatto nei nostri risultati di ricerca. Di conseguenza gli utenti troveranno più facile ottenere risultati di ricerca rilevanti e di alta qualità ottimizzati per i propri dispositivi.”

Cosa vuol dire mobile-friendly? Quali impatti per il Tuo Business sul Web?

In parole povere se vuoi comparire (o restare….) con il tuo sito internet tra le prime posizioni di ricerca di Google il tuo sito deve essere perfettamente visualizzabile e navigabile da dispositivi mobile.

Ovvero se il tuo sito, eCommerce verso i Consumatori (B2C) o verso le Aziende (B2B), Blog o landing page NON risulta ottimizzato per i “cellulari”, rischi di perdere parecchie posizioni sulle ricerche da “cellulare” in tutto il mondo e in tutte le lingue, se fatte attraverso il primario motore di ricerca.

La decisione di Google deriva da uno stato di fatto: oggi il mondo è “mobile first” sia per i Privati che per le Aziende!

Se di recente hai eseguito una ricerca avrai notato che quando utilizzi uno smartphone ti viene segnalato nei risultati se il sito è “mobile-friendly”, ovvero ottimizzato per dispositivi mobili.
Ma cosa vuol dire mobile-friendly, nello specifico? Alcuni fattori che rendono un sitomobile-friendly sono: testo leggibile senza dover zoomare, link a prova di touchscreen e facili da cliccare, possibilità di navigare senza gesti innaturali.

Le statistiche ufficiali di Google

La percentuale di italiani che utilizzano uno smartphone per navigare cresce a vista d’occhioe le ricerche su Google da mobile ormai fanno parte della vita quotidiana di molti di noi.
Le abitudini di tutti noi ci dicono che ormai la maggior parte delle ricerche sul Web vengono fatte da dispositivi mobile,pertanto i siti Web che devono essere premiati dai motori di ricerca (a tale regola si adatteranno tutti i motori di ricerca, non solo Google) tra i primi risultati devono essere quelli che mostrano i contenuti in maniera ottimizzata a prescindere dalla dimensione dello schermo dispositivo mobile e dalla sua tecnologia.

In questo modo chi trova un sito Web Mobile-Friendly ,indipendentemente da quale dispositivo stia utilizzando, potrà fruire comodamente dei contenuti , compilare form online, realizzare ordini online ,visualizzare correttamente le promozioni, etc.. evitando così le azioni di zoom o l’abbandono del sito.

PER SAPERNE DI PIU’

Clicca Qui