Sapevi che dal 4 Giugno 2014 la barra dei cookie è obbligatoria per tutti i siti internet???

cookie-law

I cookie sono file di piccole dimensioni che vengono memorizzati all’interno del proprio computer quando si visita un sito web. Quest’ultimi utilizzano i cookie per personalizzare l’esplorazione degli utenti e raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito.

Quando i siti sono attendibili, i cookie contribuiscono a migliorare e velocizzare la navigazione, così come consentono al sito stesso di raccogliere informazioni utili sulle preferenze dell’utente facilitando i suoi accessi successivi.

Ecco un elenco di alcuni utilizzi frequenti di cookie:

  • login di sessione
  • processi di acquisto e-commerce
  • analitica e statistiche
  • navigazione sui siti moderni

NORMATIVA

Il 4 giugno 2014 il Garante della Privacy, con un provvedimento pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, ha individuato le modalità per informare gli utenti sull’uso dei cookie all’interno dei siti internet, fornendo indicazioni per acquisire il consenso quando richiesto dalla legge.

Il provvedimento si riferisce ai cookie di profilazione, sui quali è richiesto un consenso da parte degli utenti alla loro installazione sui propri terminali, dando a quest’ultimi la possibilità di manifestare un consenso libero e consapevole in modo semplice e agevole.

Per questo tutte le aziende dotate di un sito web hanno l’obbligo di adeguarsi quanto prima alla normativa già in vigore, aggiornando il portale con gli strumenti atti ad una corretta informazione dell’utente e accogliendo la sua preventiva autorizzazione all’utilizzo dei cookie.

Al fine di semplificare l’adempimento di questo obbligo per tutti i siti che vogliono essere in regola entro il 3 giugno 2015, è stato predisposto un apposito Kit di implementazione della policy che puoi scaricare da qui

SANZIONI

Il Garante della Privacy “tenuto conto dell’impatto anche economico della norma” prevede “un tempo di adeguamento di un anno a decorrere dalla pubblicazione della presente” normativa.

Va sottolineato che un portale non aggiornato può incorrere facilmente in una sommatoria di sanzioni molto elevate.

Per il caso di omessa informativa o di informativa non idonea, ossia che non presenti gli elementi indicati, oltre che nelle previsioni di cui all’art. 13 del Codice, nel presente provvedimento, è prevista la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da 6.000 a 36.0000 euro (art. 161 del Codice).

L’installazione di cookie sui terminali degli utenti in assenza del preventivo consenso degli stessi comporta, invece, la sanzione del pagamento di una somma da 10.000 a 120.000 euro (art. 162, comma 2-bis, del Codice).

L’omessa o incompleta notificazione al Garante, infine, ai sensi di quanto previsto dall’art. 37, comma 1, lett. d), del Codice, è sanzionata con il pagamento di una somma da 20.000 a 120.000 euro (art. 163 del Codice).

COSA FARE PER METTERSI A NORMA

Per proteggere la privacy degli utenti e consentire loro scelte più consapevoli, il Garante ha  stabilito che, d’ora in poi, quando si accede alla home page o ad un’altra pagina di un sito web deve immediatamente comparire un banner ben visibile, in cui sia indicato chiaramente:

  • che il sito utilizza cookie di profilazione per inviare messaggi pubblicitari mirati;
  • che il sito consente anche l’invio di cookie di “terze parti”, ossia di cookie installati da un sito diverso tramite il sito che si sta visitando;
  • un link a una informativa più ampia, con le indicazioni sull’uso dei cookie inviati dal sito, dove è possibile negare il consenso alla loro installazione direttamente o collegandosi ai vari siti nel caso dei cookie di “terze parti”;
  • l’indicazione che proseguendo nella navigazione (ad es., accedendo ad un’altra area del sito o selezionando un’immagine o un link) si presta il consenso all’uso dei cookie.

Per quanto riguarda l’obbligo di tener traccia del consenso dell’utente, al gestore del sito è consentito utilizzare un cookie tecnico, in modo tale da non riproporre l’informativa breve alla seconda visita dell’utente.

L’utente mantiene, comunque, la possibilità di modificare le proprie scelte sui cookie attraverso l’informativa estesa, che deve essere linkabile da ogni pagina del sito.

PER SAPERNE DI PIU’

Clicca qui